Regolamento GOOC 2010


  1. L’hardware ed il software verranno messi a disposizione dagli organizzatori del contest. I concorrenti non potranno utilizzare hardware personale. Eccezione viene fatta per mouse, tastiera e cavi di connessione (d'altronde, ognuno ha il suo portafortuna!).

  2. Al momento, non è previsto hardware sostitutivo in caso di rottura, quindi la rottura di un componente equivale all’automatica esclusione dal contest . Eventuali cambiamenti saranno comunicati tempestivamente.

  3. I partecipanti possono e devono portare tutta l’attrezzatura che ritengono necessaria per il cooling. L'Organizzazione fornirà l’azoto liquido (LN2) ma i partecipanti dovranno portare il proprio dewar. Ogni metodo di raffreddamento è comunque ammesso, compreso il dry-ice e sistemi phase-change (i partecipanti dovranno procurarseli in via autonoma). I partecipanti dovranno portare anche tutto quello che gli è necessario per l’isolamento, i thermos ed il riscaldamento.

  4. Gli Hard Disk saranno completamente pre-installati. Sarà fornita un’immagine dell’installazione da utilizzare per il ripristino in caso di corruzione dell’OS. Sarà inoltre fornita una penna USB con i software pre-installati per eventuali necessità di flash di bios e quant’altro.

  5. I benchmarks valevoli per il contest sono 3: SuperPI 32m 1.5, WPrime 32M 1.55, Hexus PiFast.

  6. Non è permesso l’utilizzo di software esterno se non quello pre-installato sull’Hard Disk fornito.

  7. Sulla motherboard è permesso qualsiasi tipo di raffreddamento ma non sono permesse Hard-mod.

  8. E' severamente vietato flashare sulla scheda madre un BIOS diverso da quello fornito in dotazione.

  9. Una volta ottenuto lo score, i partecipanti dovranno chiamare un componente dello Staff per la convalida dello stesso. Accordi su come convalidare lo score ( screenshot, software di verifica aperti etc.) saranno presi direttamente in loco durante il briefing.

  10. In caso di paritĂ , il partecipante con il tempo migliore nel SPI 32M verrĂ  considerato vincitore.

  11. Qualsiasi comportamento o episodio, in seppur minimo contrasto con le regole statuite, comporterà l’automatica esclusione dal contest.

  12. La versione definitiva del regolamento sarĂ  distribuita ai partecipanti sabato 22 maggio durante il briefing.

  13. L’Organizzazione si riserva il diritto di cambiare le regole statuite fino a 10 minuti prima l’inizio del contest.

  14. Il punteggio è calcolato dalla somma pesata degli incrementi percentuali di prestazione, ottenuti nei 3 benchmark in gara, a partire da una serie di score ottenuti in configurazione di default.

    I punteggi di riferimento sono:

    Super PI 32M 11minuti 31.906 secondi

    WPrime32 6.70 secondi

    pifast 27.02 secondi

    Ad ogni benchmark è assegnato un peso che inciderà sul punteggio finale; SuperPi è valutato al 40% del punteggio totale, PiFast al 35% e WPrime al 25% rispettivamente.


    Logo CREO Interactive
Logo QIX

Logo W3C XHTML Logo W3C CSS

Loading Image Nexthardware
Loading Image Nexthardware